III edizione di Biciclettando in cultura: l’unione fa la forza!

Una piacevole passeggiata in bicicletta tra le statue e i monumenti del centro storico di Nola. Questo il programma della III edizione di “Biciclettando in Cultura”, evento ormai diventato consuetudine del calendario del giugno nolano e che consente di unire cultura, divertimento e sano movimento. Anche quest’anno il main sponsor dell’evento, CONAD Superstore, ha voluto mettersi in gioco provvedendo, insieme a Lama Optics e Sottosopra, a tutte le spese e consentendo agli organizzatori di offrire il meglio a tutti i partecipanti. Dalla colazione mattutina al rinfresco finale, in abbinazione con l’estrazione di buoni spesa, è stato un grande successo, il tutto certificato dalle numerose presenze (esaurite in soli 2 giorni le 400 maglie a disposizione), e dai successivi commenti sui social network, grazie ai quali i partecipanti hanno sommerso di ringraziamenti le pagine delle associazioni che si sono occupate dell’organizzazione e della realizzazione dell’evento.
Come detto finora, tante le novità quest’anno ma prima fra tutte la presenza di ben 4 associazioni nolane nell’organizzazione. Come l’anno scorso Nova Alba e Meridies rinnovano il loro sodalizio sfruttando il feeling creatosi per portare avanti questo format vincente, e si avvalgono della preziosa collaborazione delle associazioni Unitas ed Orgoglio Nolano. Per Unitas si tratta di un rientro dopo essersi occupati della realizzazione della prima edizione di questa stessa manifestazione, per Orgoglio Nolano si tratta della dimostrazione del loro legame con la città, al di là della sola Festa dei Gigli. Tante le dichiarazioni raccolte a margine dell’evento, e tutte accomunate dal’entusiasmo vista la grande risposta dei cittadini. -Siamo felici per la riuscita di questa giornata, molto importante anche per la collaborazione che si è venuta a creare con gli amici delle altre associazioni e che speriamo possa essere un punto di partenza anche per altre manifestazioni da organizzare insieme. La risposta positiva, da parte della popolazione, certifica che il nostro servizio incondizionato alla città è svolto nell’interesse di tutti ed è questa la maggiore ricompensa per l’impegno profuso, che ci incoraggia a proseguire lungo questa strada. Un doveroso ringraziamento va anche agli sponsor che ci hanno permesso di realizzare questa passeggiata in bici attraverso la storia della nostra città-, queste le parole di Carmine Crisci, presidente di Nova Alba a cui si unisce Maria Nunziata, presidente di Unitas, -Nola è una città ricca di storia ed è giusto che i cittadini possano visitarla divertendosi, su di una bicicletta e in compagnia di parenti o amici. L’evento è giunto alla sua terza edizione ed ogni volta il successo è sempre maggiore. Siamo felici della grande partecipazione della città, mi auguro che l’interazione tra associazioni ci porti, anno dopo anno, a proseguire su questa
strada, affinché “Biciclettando in Cultura” diventi un appuntamento fisso al quale nessuno vorrà mai mancare-. Parole di soddisfazione anche per Orgoglio Nolano ed il loro portavoce, Pierluigi Ciringiò il quale afferma: – Soddisfatti della riuscita dell’evento, ringraziamo i tanti giovani e le tante famiglie che, insieme, hanno preso parte all’evento che ci porta a scoprire i luoghi e le persone che hanno reso grande la nostra amata città. Le altre associazioni potranno sempre contare sul nostro contributo affinché tutti vengano a conoscenza di quanto straordinaria sia la nostra terra ed affinché tutti si battano per preservarla-.
Anche quest’anno i cittadini hanno potuto ammirare le bellezze di Nola, città ricca di storia e cultura. Ci auguriamo che per molti anni possa essere così, grazie a persone che sono sempre disposte a scendere in campo fisicamente ed economicamente in un territorio in cui molte iniziative falliscono o non vengono realizzate soprattutto a causa dell’atavica mancanza di supporto economico da parte delle istituzioni.

 

nova alba

Lascia un commento tramite FACEBOOK!

Lascia il tuo commento