Nola, zone D1, D2, F ed H del Prg: il consiglio comunale rinnova i vincoli

Nola

 

Comunicato stampa da parte del Sindaco Biancardi

Il consiglio comunale di Nola rinnova i vincoli nelle zone D1, D2,  F ed H del piano regolatore generale. Erano scaduti dal 2000 ed oggi la maggioranza di centro destra che sostiene il sindaco Geremia Biancardi si è espressa all’unanimità, restituendo l’originaria destinazione d’uso alle superfici diventate nel frattempo zone non pianificate. Astenuta sull’argomento l’opposizione consiliare.

Le zone D1 e D2 sono quelle per gli insediamenti produttivi, quelle identificate con la lettera F rappresentano invece i luoghi che lo strumento urbanistico comunale riserva alle attrezzature di pubblico interesse mentre le zone H corrispondono a quelle parti di territorio utilizzate prevalentemente per attività produttive agricole.

“Si tratta di un’iniziativa importante, di un risultato politico di rilievo che – ha sottolineato il sindaco Geremia Biancardi – riassegna una vocazione ai terreni e stabilisce delle certezze rispetto alla pianificazione urbanistica del nostro territorio. si aprono nuove prospettive soprattutto per i piccoli imprenditori e gli artigiani della nostra città ma soprattutto si pone  la parola fine ad una sequenza di inadempienze che non solo sono durate 14 anni ma che hanno sacrificato i legittimi diritti dei proprietari oltre che degli imprenditori interessati ad investire nella nostra città creando occupazione e sviluppo”.

Lascia un commento tramite FACEBOOK!

Lascia il tuo commento